Il Blog

VILLA CHIARELLI

Matrimonio in autunno: 4 + 1 idee per il tuo matrimonio in giardino

29 Set 2021

Chi ha detto che le location con giardino in autunno perdono del loro fascino?

Si è soliti pensare che il giardino sia sfruttabile solamente per i matrimoni estivi, dove puoi stare fuori fino a tardi senza patire freddo.

 

Non è così.

 

Ti sei mai fermato ad ammirare un giardino in autunno? I suoi colori, la sua aria fresca e rilassante, la sensazione di pace che emana. Non trovi siano emozioni perfette da vivere al tuo matrimonio?

 

Se ami la natura.

Se ami le temperature più confortevoli.

Se cerchi un matrimonio intimo e romantico.

 

Non puoi rinunciare al giardino per il tuo matrimonio.

 

4 + 1 IDEE PER SFRUTTARE IL GIARDINO DURANTE IL TUO MATRIMONIO AUTUNNALE

 

1 – PROCURA DELLE COPERTE AI TUOI INVITATI

Qualsiasi momento tu abbia deciso di organizzare in giardino, è carino procurare delle calde coperte ai tuoi invitati, così chi vorrà potrà ripararsi dal freddo. Disponile, arrotolate su se stesse, dentro una grande cesta, una vecchia valigia o un baule.

 

 

2 – ALLESTISCI UN ANGOLO CON LE CALDARROSTE PER L’APERITIVO

Un’ottima alternativa alle coperte per scaldare i tuoi invitati durante l’aperitivo sono le caldarroste. Profumano di autunno, sono belle e buone: cosa vuoi di più? Inoltre è un corner davvero inaspettato per un buffet di matrimonio.

 

3 – ORGANIZZA UN PICNIC NEL PARCO

Se vuoi un matrimonio informale, rinuncia al ricevimento a sedere e opta per un picnic nel parco. Allestisci tante coperte e disponile nel giardino, aggiungi valigie vintage e chiedi al fiorista di decorare ogni “tavolo” con una composizione. Concorda con il catering un menù pratico, perché no: puoi anche farlo servire come un vero picnic in piccole valigette di vimini.

 

 

4 – NON DIMENTICARTI DELLE LUCI

Per un matrimonio nel tardo pomeriggio, in giardino occorre la giusta illuminazione. Opta per tante lucine vintage appese in alto tra gli alberi, oppure una distesa di candele e lanterne ad illuminare tutta l’area coinvolta. Sono belle esteticamente, creano un’atmosfera accogliente e soprattutto sono utili per illuminare (il fotografo ringrazierà!).

 

 

+1: il consiglio in più

Definisci gli spazi e studia il piano B

Mentirei se non ti dicessi che il rischio pioggia e freddo in autunno è maggiore rispetto all’estate. Ecco perché ti consiglio di studiare bene gli spazi e l’organizzazione della giornata. Ad esempio: non azzardare un matrimonio 100% all’aperto, piuttosto suddividi i momenti tra sale interne e giardino.

 

Altro step fondamentale (che in realtà è importante per TUTTI le stagioni) è la definizione del piano B nei minimi dettagli, così da non farti trovare impreparato in caso di maltempo. Il piano B, come ripeto sempre ai miei sposi, deve convincerti tanto quanto il piano A.

 

Ora dimmi, che ne pensi del matrimonio autunnale? Organizzeresti qualche momento in giardino o preferisci non rischiare?

 

Se hai deciso di sposarti il prossimo autunno, ora è il momento giusto per visitare la tua location di nozze. Ti aspetto a Villa Chiarelli.

 

Contattaci subito al 345 983 7570 per una consulenza oppure scrivici a info@villachiarelli.net

Gli ultimi articoli

Ricevimento di nozze: 3 idee per stupire i tuoi ospiti

Ricevimento di nozze: 3 idee per stupire i tuoi ospiti

Il giorno del tuo matrimonio vuoi stupire tutti.   Quante feste tutte uguali quelle a cui hai partecipato, quanti dettagli visti e rivisti che ormai ti hanno stancato.   Con il tuo matrimonio vuoi fare la differenza. Vuoi che i tuoi invitati tornino a casa...

leggi tutto